Home > Blog > Leggende in Valle Aurina

Una valle da leggenda

Alto Adige che non smette mai di stupire

Categoria: Sport & Attività23.02.2020

Una storia di leggende, tante e curiose le vicende legate a questa valle. Troppe per raccontarle tutte. 

Forse non tutti gli appassionati di montagna e leggende lo sanno ma, per prendere due piccioni con una fava la scelta è una sola: valigie in macchina, motore acceso e navigatore con direzione comune di Valle Aurina. Una valle che conta circa 5.800 abitanti estendendosi da Campo Tures a Casere e sempre circondata da montagne imponenti con vette che toccano i 3.000 metri. Non vi lascerete di certo scappare l’occasione di soggiornare nella valle dove nacque il celebre alpinista Hans Kammerlander?! Il nostro hotel in Alto Adige 4 stelle sarà sicuramente il campo base più adatto per le vostre esplorazioni tra storia e leggende. Lo Schwarzenstein sorge proprio nel piccolo borgo di Lutago, nel cuore di Valle Aurina, permettendovi così di raggiungere comodamente i siti principali e le attrazioni più importanti del luogo. 

Imperdibile la miniera di Rame di Predoi, visitabile salendo a bordo di un trenino con tanto di casco e torcia alla mano, ma non adatta a coloro che soffrono di claustrofobia.  Anche il museo stesso dedicato alla miniera, unico e suggestivo, merita una sbirciatina. Magari non lo sapevate ma… il ghiaccio si muove! La leggenda narra che, al tempo, tutto il legno che fu tagliato per la miniera costrinse i ghiacciai a doversi spostare verso Predoi per proteggere dal freddo la popolazione rimasta, ormai, senza bosco. E come allora predisse l’anziana contadina del rifugio Kerra, ecco che, oggi, dal rifugio non si vede più il sole.

 

Attenzione:

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
OK